In offerta!

L’ALMANACCO EDITORE: 7. SOBBORGO MAZZINI

10,00 8,00

Disponibilità: 1 disponibili

In questa uscita proponiamo le vicende del Sobborgo Mazzini, quella zona che sfugge a definizioni toponomastiche più precise, compresa tra le ex aree industriali di Eridania e Forlanini da una parte e Mangelli dall’altra e – sugli altri due lati – dal Foro Boario a Porta San Pietro. Un luogo ricco di storia e fascino, come raccontano gli avvincenti saggi di Pietro Ghetti, Mario Proli, Gabriele Zelli e Gilberto Giorgetti. Da quest’ultimo anche la consueta condivisione dello sterminato archivio fotografico con immagini d’epoca in molti casi inedite. Scorci di un tempo che fu, che ritroviamo anche negli scatti in bianco e nero messi a disposizione dal Dopolavoro ferroviario, presieduto da Elio Leoni, che di recente hanno trovato la giusta ribalta nella mostra dedicata ai 150 anni della Vecchia Stazione di via Monte Santo. Personaggi diventati per certi versi leggendari, storie piccole e grandi all’ombra degli avvenimenti epocali che hanno segnato il secolo scorso e tanto altro. Insomma, quanto basta per regalarvi un’altra pagina, ci auguriamo altrettanto interessante, della nostra storia.

In this output we propose the vicissitudes of the Mazzini suburb, that area that escapes more precise toponymy definitions, included between the former industrial areas of Eridania and Forlanini on one side and Mangelli on the other and – on the other two sides – from the Foro Boario to Porta San Pietro. A place rich in history and charm, as the fascinating essays of Pietro Ghetti, Mario Proli, Gabriele Zelli and Gilberto Giorgetti tell us. From the latter also the usual sharing of the endless photographic archive with vintage images in many cases unpublished. Glimpses of a time that was, which we also find in the black and white shots made available by the railway Dopolavoro, chaired by Elio Leoni, who recently found the right limelight in the exhibition dedicated to 150 years of the Old Station in Via Monte Santo. Characters become legendary in some ways, small and big stories in the shadow of the epochal events that marked the last century and much more. In short, just enough to give you another page, we hope equally interesting, of our history.

SCHEDA CONTENUTO