In offerta!

MAGAZINE B – STAUB

14,00

Staub, un produttore di pentole in ghisa che mantiene i suoi metodi tradizionali, ha iniziato in un piccolo villaggio dell’Alsazia, in Francia, nel 1974. In mezzo a cambiamenti sociali che fanno sì che la cultura culinaria svanisca rapidamente, il cuoco francese ha rigorosamente chiesto quali valori cucinare può dare, e così ha creato la propria unicità che penetra indipendentemente dalle tendenze.

Staub, a cast iron pot maker which maintains its traditional methods, first started in a small village of Alsace, France in 1974. In the midst social changes that cause culinary culture rapidly fade away, the french cookware maker has rigorously asked itself what values cooking can give, and thus created its own uniqueness that penetrates regardless of trends.

Disponibilità: 1 disponibili

Magazine B è una pubblicazione mensile senza pubblicità che introduce ogni volta un marchio noto in tutto il mondo sulla base di quattro standard: bellezza, praticità, prezzo e filosofia. E ogni numero è ricco di intuizioni uniche e di analisi approfondite. Tra le sue copertine non condivide solo storie mai raccontate dietro il marchio, ma anche il sentimento e la cultura interessati al marketing e alla gestione del marchio stesso. B tenta di guardare dal punto di vista dei consumatori in quanto presenta un’intera storia in un libro e così prima imparano a conoscere un marchio e poi si affezionano profondamente ad esso. B persegue la sua ricerca del valore reale di un supporto stampato diventando una rivista che varrebbe la pena di possedere, non influenzata dalla pubblicità in quanto non riceve alcun sostegno finanziario dal marchio, e mantiene una prospettiva unica e indipendente che sta sempre più scomparendo a causa di informazioni traboccanti mescolate tra i diversi media. 

Magazine B is a monthly publication without advertising that every time introduces a brand known worldwide on the basis of four standards: beauty, practicality, price and philosophy. And each issue is full of unique insights and in-depth analysis.  Among its covers B shares not only stories never told behind the brand, but also the feeling and culture interested in marketing and management of the brand itself. B tries to look from the point of view of consumers as it presents an entire story in a book and so first they learn about a brand and then they become deeply attached to it. B pursues its quest for the real value of a printed medium by becoming a magazine that would be worth owning, unaffected by advertising as it receives no financial support from the brand, and maintains a unique and independent perspective that is increasingly disappearing due to overflowing information mixed between different media.