In offerta!

NEW YORK A PIEDI

19,90 15,92

Curiosità e piccole scoperte.

Curiosity and small discoveries.

Disponibilità: 2 disponibili

New York, fra tutte le città del mondo, è quella che tutti pensano di conoscere meglio, anche se non ci sono mai stati. Questa visione della città come simbolo è così impressa nella cultura globale che il logo “I love NY” è un ritornello, un accessorio di moda anche per chi non ha mai messo piede a  New York. È normale che i visitatori dedichino la propria permanenza in città alla visita dei molti punti di riferimento che ne hanno creato la fama. L’intenzione degli autori però non è quella di proporre l’ennesima guida a queste attrazioni, ma di dare al lettore un’idea del modo in cui i newyorkesi vivono la loro città: là dove il viaggio è importante quanto la meta, e dove una passeggiata per andare al caffè tocca segreti gelosamente nascosti non meno che monumenti famosi. Una cosa che invece non tutti sanno di New York è che si tratta di una città da visitare a piedi: più che in tutti gli altri centri urbani degli Stati Uniti, qui camminare è il modo migliore per esplorare, apprezzare, imparare. Ovunque si vada ci sono vetrine da guardare, scalinate su cui sedersi, negozi in cui entrare, opere d’arte da ammirare, passanti con cui urtarsi per caso o caffè da cui osservarli. In questo libro si tracciano degli itinerari da percorrere a passeggio fra alcuni dei quartieri più vari e interessanti della città, per scoprirli come farebbe una persona del posto. Ciascuna camminata è introdotta da una mappa che illustra il percorso consigliato, cui segue una descrizione magnificamente illustrata di alcuni punti di interesse. Inserite fra i vari tracciati, alcune sezioni trattano aspetti di New York che la rendono unica – visibilissime opere d’arte pubblica, musei poco noti, parchi fuori mano -, o forniscono una piccola guida allo svolgimento di attività fondamentali della vita urbana: per esempio andare in cerca del proprio cibo di strada preferito. Dopo oltre 15 anni da newyorkese, con il suo fedele corgi Murray al suo fianco, llautorexha fatto parecchia strada e scoperto un sacco di segreti della città. Con questa guida in tasca, il desiderio è quello di dare al visitatore la possibilità di vivere questa esperienza, suggerendo le camminate come punto di partenza per l’esplorazione della città; e l’invito è quello di munirsi di curiosità voglia di avventura.

New York, of all the cities in the world, is the one that everyone thinks they know best, even if they have never been there. This vision of the city as a symbol is so imprinted in global culture that the “I love NY” logo is a refrain, a fashion accessory even for those who have never set foot in New York. It is normal for visitors to spend their time in the city visiting the many landmarks that have created its fame. The intention of the authors, however, is not to propose yet another guide to these attractions, but to give the reader an idea of the way New Yorkers live in their city: where the journey is as important as the goal, and where a walk to the cafe touches jealously hidden secrets no less than famous monuments. One thing that not everyone knows about New York is that it is a city to visit on foot: more than in all the other urban centers in the United States, walking is the best way to explore, appreciate, learn. Everywhere you go there are shop windows to look at, stairs to sit on, shops to enter, works of art to admire, passers-by with which to bump into each other by chance or coffee from which to observe them. In this book you will find itineraries to walk through some of the most varied and interesting districts of the city, to discover them as a local person would do. Each walk is introduced by a map that illustrates the recommended route, followed by a beautifully illustrated description of some points of interest. Inserted between the various routes, some sections deal with aspects of New York that make it unique – very visible works of public art, little known museums, parks out of the way -, or provide a small guide to the carrying out of fundamental activities of urban life: for example go in search of your favorite street food. After more than 15 years as a New Yorker, with his faithful corgi Murray at his side, the author has come a long way and discovered a lot of secrets of the city. With this guide in your pocket, the desire is to give the visitor the opportunity to live this experience, suggesting the walks as a starting point for exploring the city; and the invitation is to have curiosity desire for adventure.

SCHEDA CONTENUTO